Home Chi sono Tutte le ricette. Più o meno in ordine Fonti di ispirazione Vuoi scrivermi? English Version

13
commenti
Marmellata di Mandarini alla Vaniglia

martedì 20 gennaio 2015
Mandarin Vanilla Jam

And if you listen very hard
The tune will come to you at last.
When all are one and one is all
To be a rock and not to roll.
~ Led Zeppelin, Stairway to Heaven

Non so come fare. È imbarazzante parlare di marmellata mentre in sottofondo ti parte la chitarra di Jimmy Page.
Piuttosto non dico nulla, ché tanto la marmellata di mandarini la sappiamo fare tutti. More or less. Preferisco chiudere gli occhi e ascoltare, riagganaciandomi per 8.02 minuti a quel filo interrotto.

And if you listen very hard...

Ascolto, sì, e rivedo tutti questi mesi passati a correre, a lungo e senza pietà, sotto ai ponti e intorno all'acqua, in mezzo ai grattacieli e a fianco dell'oceano, col cuore spossato ma dritto verso un traguardo in Central Park, il più bel traguardo del mondo se lo chiedete a me.

Mandarins and Lemons

Ascolto e risveglio il rumore delle stelle nel profumo del bosco, dentro a una strada così fitta di sequoie da girar la testa, delle gigantesse sagge, immense e perfette che ti prende voglia di abbracciarle e dire grazie.
Ascolto e riaccendo la voce della musica lungo una strada azzurra a picco sull'oceano, senza passato né futuro, solo lei con il tramonto, le cascate e gli unicorni.
Sento il profumo di agrumi e di vaniglia di una mattina di gennaio. Ascolto e mi sembra di galleggiare ancora.

There's a feeling I get when I look to the west,
And my spirit is crying for leaving.
In my thoughts I have seen rings of smoke through the trees,
And the voices of those who stand looking...

Mandarin Jam Making


Marmellata di Mandarini alla Vaniglia
per ca. 6-7 vasetti medi

mandarini biologici 2 kg ca.
limoni 3
acqua q.b.
zucchero q.b.
stecca di vaniglia 1

Mandarins, Jam and Bread

Lavare e sbucciare i mandarini, che possibilmente avrete comprato senza semi... altrimenti auguri e santa pazienza. Dividerli a spicchi e metterli in una larga pentola. Raschiare via il più possibile la parte bianca delle bucce, quindi tagliarle a listarelle e unirle ai mandarini. Coprire a filo con dell'acqua (circa 3 bicchieri), portare lentamente a bollore e far cuocere per 5 minuti. Spegnere, coprire e far riposare almeno 8 ore.
Il giorno dopo pesare il composto di frutta e acqua, unire circa il 40% del peso di zucchero, il succo dei limoni e i semi raschiati dall'interno della stecca di vaniglia. Far cuocere lentamente fino a quando la marmellata risulta abbastanza densa. Fare intiepidire, quindi passarla con un giro di frullatore a immersione per eliminare i pezzi e renderla omogenea.
Terminare la cottura, invasare la marmellata ancora bollente nei vasetti puliti e sterilizzati, chiuderli per bene quindi immergerli in una larga pentola piena di acqua facendoli bollire per circa 20 minuti. Spegnere il fuoco e far raffreddare i barattoli nella stessa acqua in modo da formare il sottovuoto.

Ooh, it makes me wonder,
Ooh, it really makes me wonder...


w.v.<3

Mandarins