Home Chi sono Tutte le ricette. Più o meno in ordine Fonti di ispirazione Vuoi scrivermi? English Version

Marmellata di Ciliegie e Pesche

martedì 28 giugno 2011
Marmellata di Ciliegie e Pesche

Marmellata mode totally on. Round two.

Non faccio promesse, perché tanto so che non riesco a mantenerle; non giuro sulla mia dispensa che questi vasetti saranno gli ultimi della stagione, perché mettere piede al mercato in estate è come innamorarsi per la prima volta (ditemi voi chi non ha mai perso la testa per il dolce delle albicocche, il rosso dei lamponi o il profumo delle ultime fragole); non ho il coraggio di dire basta così perché anche se non ho spazio per nuove scarpe, un nuovo barattolino di marmellata so sempre dove infilarlo.

I love jam and I surrender. You in?

Marmellata di Ciliegie e Pesche
per circa 8 vasetti medi

ciliegie, al netto 1500 gr
pesche gialle, al netto 1500 gr
zucchero 900 gr
limoni 2
mele verdi (solo la buccia) 2


Snocciolare le ciliegie e tagliarle a metà se sono molto grandi. Metterle in una ciotola e mescolarle con il succo di un limone e metà dello zucchero. Sbucciare le pesche e privarle del nocciolo, tagliarle a piccoli pezzi, metterle in un'altra ciotola e mescolarle con il succo dell'altro limone e con il resto dello zucchero. Coprire le due ciotole con della pellicola e lasciar riposare in frigo per una notte.
Il giorno successivo, mettere ciliegie e pesche in due pentole, unendo la buccia di una mela verde in ciascuna. Cuocere la frutta separatamente, mescolando ogni tanto e schiumando all'occorrenza, finché ciascun composto raggiunge la consistenza desiderata (circa 45-60 minuti per le pesche, un'ora e mezza per le ciliegie). Alla fine eliminare la buccia delle mele, mescolare i due composti e far cuocere ancora qualche minuto. Invasare la marmellata ancora calda nei barattoli di vetro precedentemente sterilizzati, chiuderli per bene ed immergerli in una pentola piena di acqua, facendoli bollire per circa 20 minuti. Spegnere il fuoco e far raffreddare i barattoli nella stessa acqua in modo da creare il sottovuoto.
19 commenti
Lydia ha detto...

Può un post di Sara farmi sentire in colpa?
La risposta è SI.
Sono 2 anni oramai che non produco marmellate

One Girl In The Kitchen ha detto...

:O
Lydia! E' gravissimo, ti sei fatta vedere?

Anonimo ha detto...

Conosco bene questa modalità. Prendo nota della ricetta!

Dora

°Glo83° ha detto...

buonissima!!! come ti capisco..anch'io non so resistere! ;)

Laura ha detto...

Dev'essere buonissima.

Diletta ha detto...

Altra meraviglia!!!
Io ti capisco benissimo...

Un sorriso addicted,
D.

Monica - Un biscotto al giorno ha detto...

Fantastico l'abbinamento, dovrei iniziare anche io con le marmellate che la stagione è quasi finita!!

franci e vale ha detto...

Come ti capisco!!...poi continuo a regalarle perchè ne consumo una minimissima parte, ma è così bello farle, ogni volta mi sento un pò una streghetta!!

Giorgia ha detto...

e io dilettante che ogni anno faccio la marmellata di ciliegie, e poi quella di pesche e quella di prugne... stavolta mischio anch'io!

Lizzy ha detto...

mai fatto la marmellata... ma vedendo la tua mi viene proprio tanta voglia! ... prendo nota e mi sbizzarrisco con i mix di frutta! :)

One Girl In The Kitchen ha detto...

@Dora: anche tu in modalita' marmellata? difficile da spegnere in questa stagione.

@Glo83: yes, irresistibile e' la parola giusta;

@Laura: sei ancora a Venezia? Guarda che ti aspetto per la famosa pizza!

@Diletta: io se avessi il tuo giardino andrei via di testa!

@Monica: inizia! adesso!

@franci e vale: io piu' che streghetta mi sento un po' come Nonna Papera, soprattutto quando apro la dispensa e vedo tutti i vasetti impilati, ma sono dettagli!

@Giorgia: mischia! anche io per 3 anni ho fatto solo marmellate con frutta singola, ma quando inizi a mescolare, le possibilita' si fanno infinite.

@Lizzy: prova, guarda che e' facilissimo. Io ho aspettato anni prima di provare, perche' pensavo fosse un lavoraccio non alla mia portata, invece e' supereasy. Unica controindicazione, crea dipendenza.

Reb ha detto...

La prossima puntatina al mercato, la si fa in sidecar, promesso :) [però devo anche trovare un posto per i sandaletti, chè mi è partito il trip]

Rosita Vargas ha detto...

Vi dico sinceramente ho perso la mia mente più di una volta nelle ciliegie e marmellata per colori e sapori e credo che per me è un lusso che amo marmellata nelle estati di preparare una vera prelibatezza, amo le vostre ricette e tutti cibo italiano, l'amore e la grande abbraccio.

Claudia ha detto...

Ciliegie e pesche sono due della frutte estive che più adoro...sono capace di magiarne così tante da star male...eppure esserne contenta...perchè le adoro! QUindi non so cosa darei per questa marmellata in cui queste due frutte si sposano alla perfezione!!!

Eka & Ale ha detto...

Ciao,
ho appena aperto un blog, se ti va vieni a darci un occhiata :)))
http://ursswithlove.blogspot.com/

pips ha detto...

tu lo sai che i tuoi post e le ricette mi piacciono tanto tanto, vero? E' tutto sempre bellissimo cara Sara, complimenti!

Sugar ha detto...

Bellissimo questo sito! ci sono capitata cercando ricette sui gamberi (quelli con il cocco.. da provare!) e adesso sono planata su marmellate! Favoloso! anche il design stile schizzi/appunti è ottimo!

Loredana ha detto...

Ciao Sara!sono Loredana e sono la tua 250esima followers!!!wow!!!!Sono capitata per caso nel tuo blog e mi piaciuto tanto,ma ciò che mi è piaciuto di più è la tua descrizione:"son nata diciamo dopo lo sbarco dell'uomo sulla Luna e prima che John Travolta in smoking color panna facesse conoscere al mondo l'ebbrezza delle notti discotecare di Brooklyn".Ahahahah divertente!!!credo di essere tua coetanea!!!
Comunque complimenti per il tuo blog e a presto!!!

Maky ha detto...

Lasciatelo dire... questo è uno dei più belli blog italiani che ho visto in rete, complimentissimi!

Posta un commento