Home Chi sono Tutte le ricette. Più o meno in ordine Fonti di ispirazione Vuoi scrivermi? English Version

Zuppa di Peperoni e Nocciole

giovedì 4 marzo 2010
Zuppa di Peperoni e Nocciole

Ho smesso da tempo di comprare riviste di cucina, piu' o meno da quando ho iniziato a cedere spudoratamente ai libri che lo zio Amazon suggerisce ogni settimana. Giuro percio' che io non ho nessuna colpa se questa ricetta viene dall'ultimo numero di Bon Appetit.
Il fatto e' quelli di Sur la Table mi hanno regalato l'abbonamento alla rivista, dato che il mio livello di spesa nei loro negozi e' stato considerato VERY IMPORTANT. Non so perche', ma ho l'impressione che non sia qualcosa di cui vantarsi. Quindi vi prego, non ditelo a nessuno.


Zuppa di Peperoni e Nocciole
per 4

Per la zuppa
peperoni rossi, grandi 3
(circa 700 gr. al netto degli scarti)
pomodorini una decina
cipolla 1/2
aglio 2 spicchi
nocciole 40 gr. circa
sherry secco (facoltativo) q.b.
olio, sale, pepe, paprika, brodo vegetale q.b.

Per decorare
filetti di acciughe bianche sott'olio 3
nocciole 8-10
scalogno 1/2
olio, succo e scorza di limone q.b.


Tritare la cipolla e sbucciare gli spicchi di aglio. Scaldare un po' di olio in una larga pentola e farvi appassire la cipolla e l'aglio per qualche minuto. Lavare i peperoni e tagliarli a grossi pezzi; lavare i pomodorini e tagliarli a meta'. Unire le verdure alla cipolla dopo qualche minuto e sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco (io l'ho omesso). Quando l'alcool e' evaporato, coprire a filo con del brodo vegetale e portare ad ebollizione su fuoco medio. Lasciare sobbollire per circa 20 minuti, finche' le verdure sono tenere. Insaporire con sale, pepe e paprika, e unire le nocciole (se si vuole un sapore piu' deciso, si possono tostare prima nel forno). Far cuocere la zuppa ancora per 10 minuti, quindi ridurla in crema con il frullatore a immersione. Aggiustare di sale e pepe, e se necessario, rimettere sul fuoco ad addensare.
Nel frattempo tostare le altre nocciole in forno e preparare un trito grossolano con i filetti di acciuga marinati, lo scalogno, un cucchiaio di olio, due cucchiai di succo di limone e un pizzico di scorza grattugiata. Servire la zuppa, spolverando ogni piatto con il trito.
(Le acciughe bianche sono una recente scoperta. Essendo molto piu' delicate delle acciughe comuni, per il mio gusto sono piu' adatte a questo tipo di preparazione a crudo).
18 commenti
Babs ha detto...

imperdibile.... wow!
sono di poche parole vero?
ehhhh ipnotizzata dal rosso peperone!
ciao sara :-)

Marta ha detto...

ecco...adesso ho scoperto un altro sito di caccavelle tremende...e adesso???
:O)))

terry ha detto...

Peccato non averlo vicino quel negozio!
Fortunata per la rivista! ;)
se poi riproduci e ci regali ste ricettine ancora meglio!
dev'esser buonissima e tu l'hai presentata benissimo!:)

Diletta ha detto...

Viva il rosso peperone!
Fra libri e caccavelle anche io faccio fuori lo stipendio...fortuna che ultimamente ho messo un po' la testa a posto e mi sto disintossicando per via del mutuo!!

Un sorriso caccavellodipendente,
D.

One Girl In The Kitchen ha detto...

@Marta: Sur La Table e' il REGNO delle caccavelle, hanno tutto, dagli stampi per il panettone alle boule per il pane, per non parlare di tutte le forme per tart e tartellette, le microplane, gli stampi della nordicware, ...oddio svengo.

@Diletta: ma qualcuno non si e' appena comprato un aggeggio elettronico, o sbaglio? ; )

Alex ha detto...

Buonissima!!! anche questa me la segno per tempi migliori..

Alessandra ha detto...

Che colore pazzesco, è bellissima! Segnata pure io, questa proprio non me la perdo!

Genny G. ha detto...

ma no è solo che sono persone gentili! fannor egali..non ti preoccupare..:DDD

Onde99 ha detto...

Non parlarmi di livelli di spesa nel reparto "cucina" di librerie reali e virtuali. Domenica notte non ho dormito per il senso di colpa. Almeno a te regalano roba, tanto per farti credere che, alla fine, un risparmio c'è stato...

Simona la golosa ha detto...

Ma questa zuppa è fantasticaaaaaa! Un pianone di vitamine! la dovrò provare immediatamente!

Acquolina ha detto...

troppe tentazioni nel reparto "ricette e cucina"...buona questa zuppa, abbinamento interessante!
Ciao
Francesca

Luciana ha detto...

mmm...ma che buoni ingredienti!!!...questa la voglio provare...complimenti davvero, baci Luciana

maia ha detto...

Se e' buona quanto e' bella .......

Fra ha detto...

Deliziosa questa zuppa, a parte le acciughe che proprio non mi piacciono, questa ricetta combina ingredienti per me irresistibili!
Assolutamente da provare
Un bacione e buon fine settimana
fra

Anonimo ha detto...

http://sanfrancisco.grubstreet.com/2010/02/master_pizzaiolo_anthony_mangie_1.html

One Girl In The Kitchen ha detto...

Anonimo....mi ha rallegrato la giornata! YUPPIEEEE!
A quanto ho capito, il forno a legna e' gia'arrivato da Napoli, magari nel weekend faccio un salto a vedere la location...

federica ha detto...

che bella la tua zuppa...aspetto che i peperoni siano "di stagione" e poi la provo subito!
seguendo il tuo link mi sono affacciata su quel paradiso virtuale che è il sito di sur la table...ho visto che si può ordinare on line, ma non sono neanche "previste" le spese di spedizione per i Paesi non USA...che tu sappia, sarebbe possibile ordinare anche da qui (dall'italia, intendo ;-)?
federica

paolo ha detto...

wow che rosso! bella foto ottima l'idea abbinamento peperoni e nocciole

Posta un commento