Home Chi sono Tutte le ricette. Più o meno in ordine Fonti di ispirazione Vuoi scrivermi? English Version

Branzino in Crosta di Sale

martedì 27 luglio 2010
Branzino in crosta di sale

No, caro branzino, ti prego non guardarmi cosi'. Ho gia' deciso e non si discute. E poi, di che ti lamenti? Finisci in un grande classico, piacerai a tutti. Quindi basta fare quella faccia...


Branzino in Crosta di Sale
per 2

branzino intero 1, circa 1 kg
sale marino grosso 1-2 kg
(a seconda della grandezza del pesce)
prezzemolo, succo di limone, olio, pepe q.b.


Pulire il branzino privandolo delle interiora e sciacquandolo bene sotto l'acqua corrente (...non guasta in questi casi avere il pescivendolo per amico).
Disporre meta' del sale sul fondo di una teglia da forno, adagiarvi sopra il pesce e ricoprirlo bene con l'altra meta'. Cuocere a 200 per circa 35-40 minuti. Quando e' pronto, trasferire il branzino su un piatto, rompere l'involucro di sale che si sara' formato e sfilettarlo. Servire con una salsina preparata mescolando olio, pepe, prezzemolo tritato, succo e scorza di limone.
A piacere, prima d infornare si puo' insaporire l'interno del pesce con erbe tritate, con un paio di foglie di alloro, con dell'aglio e/o fette di limone.
13 commenti
Lydia ha detto...

Devo fare un'ammissione: io non ho mai fatto un branzino in crosta di sale. Forse il tuo branzino sarà un po' più sollevato

Valeria ha detto...

che faccetta triste... sicuramente molto diversa dalla tua quando l'hai assaggiato!!

Acquolina ha detto...

cottura sana e risultato buonissimo, magari il branzino si consola... :-D

Marta ha detto...

e che non si lamenti!!!:O))

stefania.confidential ha detto...

Bellissima questa foto !!

Anna Luisa e Fabio ha detto...

Di cosa si lamenta il branzino...lo hai anche "immortalato" prima di cucinarlo! :-DD
Baci
Anna Luisa

Fabipasticcio ha detto...

Secondo me non ha una faccia triste. Complimenti per la foto!

Anonimo ha detto...

.. ma potevi almeno rallegrarlo con una crosta aromatizzata.Allora sarebbe stato un pò più felice....
Un classico d'efetto e d'affetto...
Ciao
Clelia

ViaggiandoMangiando ha detto...

hai proprio ragione: un classico che piace a tutti!! buono!
ale

One Girl In The Kitchen ha detto...

@Lydia: non ci posso credere....a me piace perche' e' facile e veloce ; )

@Clelia: hai ragione, potevo insaporirlo, ma per me il branzino e' proprio speciale (considerando anche che qui non si trova molto facilmente), quindi preferisco lasciarlo "nature"!

A tutti: quando ho visto il risultato della foto (fatta prima di metterlo in forno, ovviamente), mi sono impaurita. Mi guardava cosi' male che non ho potuto scrivere altro nel post. Alla fine pero' era buono, e la prossima volta per fortuna potro' evitare di immortalarlo, che' lo sguardo mi ha fatto sentire in colpa...

Katia ha detto...

UHm che bei branzini californiani girano da quelle parti!
Bello anche il piano di ardesia (io avevo il bagno interamente rivestito di ardesia, bello ma un incubo da pulire)! A presto

Alex ha detto...

Io lo copro bene con il sale cosí l'occhietto non si vede:))

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Posta un commento