Home Chi sono Tutte le ricette. Più o meno in ordine Fonti di ispirazione Vuoi scrivermi? English Version

NY, I Love You

mercoledì 28 ottobre 2009
Gone Running

If This Town is Just an Apple, then Let Me Take a Bite...
(M. Jackson, Human Nature)


Mission NY.
Obiettivi:

• 26.2 miglia
• inseguire Aldo Rock
• pellegrinaggio alla Sullivan Street Bakery per stringere la mano a Jim Lahey
• caccia all'alternativa di Una Pizza Napoletana
• a zonzo sulla Fifth Avenue per sentirmi come Holly Golightly in Colazione da Tiffany's
• shopping alla Rizzoli Bookstore, nella speranza di incontrare anche io il mio Robert de Niro (ricordate questo?)
• passeggiata nel Parco, a Piedi Nudi o con le scarpe
• omaggio al famoso diner del set Jerry Seinfeld sulla 112ma
• ammirare il 59th Street Bridge di notte, seduta su una panchina, alla Woody Allen & Diane Keaton, senza pensare ai cinque ponti che mi aspettano al varco
• un Long Island Ice Tea, ma post maratona : )


- Chapter one.
"He was as tough and romantic as the city he loved. Behind his black-rimmed glasses was the coiled sexual power of a jungle cat".
- I love this.
"New York was his town and it always would be".

(W. Allen, Manhattan)
17 commenti
Marta ha detto...

Sara, buon viaggio e buona corsa!

chiara ha detto...

Ciao..mi sembra di capire che parteciperai alla maratona...percio' inbocca al lupo...e se trovi Aldo Rock...dovresti trovare al suo fianco anche Linus..e Alex Farolfi.
;)) ciao

sciopina ha detto...

in bocca al lupo...ci troverai anche un mio amico..

Virginia ha detto...

E io ci vengo il 30 dicembre pa-pa-ppero!!!

Fra ha detto...

che figata!!!1 in bocca al lupo per la corsa!
Una domanda: come hai trovato il pettorale?
Un bacione
fra

kristel ha detto...

Ma che bellissima cosa! Complimenti e in bocca al lupo per la maratona. Ti prego goditi NY anche per me. Bacioni!

acquaviva ha detto...

Per fortuna pensi al Long Island Iced Tea dopo la maratona... Non sapresti nemmeno in che direzione iniziare a correre, altrimenti!

Diletta ha detto...

Good Luck Sara!!!
Un sorriso,
D.

Patrizia (melagranata) ha detto...

Buon viaggio e in bocca al lupo!

Io sarò a New York per capodanno...

Giorgia ha detto...

ti invidio! in bocca al lupo!

Anonimo ha detto...

03:40:36 sei un mito!!!!! per fare 5 km con il nordic walking impiego quasi un'ora.. sight sight...
Complimenti per l'impresa.
Ciao ed a presto con i tuoi racconti!
Clelia
padoav

Diletta ha detto...

Ciao Sara! Ma lo sai che ti ho trovato sull'elenco di Repubblica dei 3000 italiani partecipanti alla maratona??? Brava Bravissima!!
Qui: http://download.repubblica.it/pdf/2009/NYmaratona2009.pdf

Un sorrisone!
D.

One Girl In The Kitchen ha detto...

Grazie a tutti, come sempre e' stata un'emozione grandissima.
Diletta, che forte, grazie della segnalazione, adesso vado a sbirciare!!
in questo momento mi sto godendo le ultime 2 ore a NY e per riprendere le vecchie abitudini, e nonostante le ginocchia un po' mollicce, sto andando a caccia do un libro di ricette, dalla mia ultimissima scoperta newyorkese, Amy's Bread Bakery, ci ho lasciato il cuore.....
; )

Lydia ha detto...

Tu non puoi immaginare neanche lontanamente quanto io ti stia invidiando!!!!!

La Titti ha detto...

Mitico il diner di Seinfeld!! Non dirmi che hai assaggiato la big salad di Elaine!

One Girl In The Kitchen ha detto...

Hey Titti, che bello trovare un'altra fan di Seinfeld!
in realta' il diner dentro e' diverso e il menu e' un po' più "raffinato" di quello di Jerry, niente BIG SALAD!
la prossima volta che vado a NY voglio visitare il Soup Nazi, se esiste ancora
Mitico Seinfeld, per me e' un genio! Lui e Larry David naturalmente!

Agnes ha detto...

Come è andata la gara?? Le hai suonate ad Ame?? è un mio sogno fare la maratona di NY, appena ho un po' di soldi da parte mi lancio nell'impresa!!

Posta un commento